I nostri corsi post-diploma biennali ITS prevedono attività di tirocinio all'interno del percorso formativo. Nel primo anno di corso tali attività interessano 300 ore, per circa 8 settimane a tempo pieno, nel periodo compreso tra fine maggio e metà luglio; nel secondo anno le ore di stage sono circa 400, nel periodo tra inizio aprile e fine giugno. Al fine di organizzare al meglio questa importante fase del corso, invitiamo le aziende disponibili ad ospitare uno o più studenti in tirocinio a presentare la propria candidatura entro il periodo di marzo, compilando il seguente modulo online, a cui seguirà un contatto mail per la conferma dei dati. Sulla base del numero e delle caratteristiche delle candidature pervenute, la Fondazione si riserverà il diritto di scegliere le imprese con cui attivare i tirocini formativi per l'anno corrente. Tra azienda individuata e Fondazione verrà stipulata una apposita convenzione, con l'identificazione di un tutor aziendale di riferimento per le attività dello stagista. Lo stage è senza alcun onere per l'azienda, tuttavia, nella selezione delle candidature aziendali pervenute, saranno privilegiate: 
- le imprese che si impegnano con una propria erogazione liberale in favore della Fondazione a mettere a disposizione risorse che consentiranno l’esonero dalla retta di frequenza sulla seconda annualità (il cui importo è di 1.000 euro) a uno o più studenti meritevoli;
- le aziende che prevedono opportunità occupazionali per il/i profilo/i in stage (per i tirocini del secondo anno)

 

Carica qui la tua candidatura

Il percorso formativo dei nostri Corsi ITS prevede oltre 600 ore di tirocinio presso aziende del territorio che operano nell’ambito della meccatronica.

Si tratta di un’importante occasione di crescita e di apprendimento che garantisce ad ogni allievo un valore aggiunto rispetto alla formazione d’aula, grazie allo stretto contatto con gli operatori delle più importanti Imprese del settore.

Da questo punto di vista lo stage viene concepito come un ponte tra la scuola e il mondo del lavoro, permettendo allo studente di misurarsi e di sviluppare competenze tecniche e professionalizzanti, abilità specifiche e, non da ultime, capacità relazionali utili e funzionali ad un efficace inserimento in ogni realtà produttiva.

L’iter previsto per ciascuno stage, dalla sua fase di avvio a quella della realizzazione, tende a valorizzare le risorse personali degli studenti, attraverso colloqui individuali di orientamento: a partire dalla scelta della sede, alla definizione del progetto formativo, al monitoraggio in itinere presso le Aziende coinvolte. 

Il riscontro fornito dai Tutor aziendali, che affiancano gli allievi nelle attività, permette infatti di dare risalto alle peculiarità di ogni studente e di sviluppare le aree di miglioramento in un’ottica di crescita globale.

Elemento qualificante, inoltre, è la reale possibilità di inserimento nel contesto lavorativo al termine del percorso di studi.

In questo anno formativo sono state coinvolte nei tirocini più di 70 imprese per le due sedi di Sesto San Giovanni e di Bergamo.